Festa della donna, 8 marzo al museo a Barletta

Festa della donna, 8 marzo al museo a Barletta

Visite guidate al Museo Civico e a Casa de Nittis

La cultura delle donne per le donne. Mercoledì 8 marzo 2017, in occasione della “Giornata internazionale della donna”, grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione comunale e le associazioni Archeoclub, Aufidus, Dida, Centro Turistico Giovanile e Guide Turistiche Conf-Bat, sarà possibile affrontare un viaggio tutto al femminile nel patrimonio culturale di Barletta.  A Palazzo Della Marra, che ospita “Casa De Nittis”, protagonista dell’iniziativa sarà Leontine Gruvelle, moglie dell’artista che donò alla città le opere ora custodite dalla Pinacoteca, tra cui i propri ritratti e altre celebri rappresentazioni di donne con multiformi tratti della loro femminilità.

Il Castello aprirà gratuitamente le porte a tutte le donne che vorranno aderire alle visite guidate al Museo Civico incentrate sulla sezione della quadreria antica composta da opere femminili come la “Maria Maddalena” del Vaccaro e sulla galleria ottocentesca con i ritratti di donna di De Stefano, Gabbiani e Cifariello, sino alla parte della collezione Cafiero dedicata all’affascinante atmosfera della moda femminile del ‘700 e dell’800. L’Amministrazione comunale aderisce così, con una inedita iniziativa tesa a valorizzare il ruolo della donna nel patrimonio artistico e culturale della città, alla giornata “#8marzoalmuseo”, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali che prevede visite, eventi e manifestazioni a tema nei luoghi della cultura per sottolineare il rilievo della giornata.

Le visite guidate, per le quali non sono previste prenotazioni, si terranno nei seguenti orari: 10,00-11,00-12,00 e 16,00-17,00-18,00. Per informazioni: Castello tel. 0883 578621 – “Casa De Nittis” tel. 0883 538312 – Iat tel. 0883331331.