“Centrare le periferie”, 6 milioni di euro in arrivo per Barletta

“Centrare le periferie”, 6 milioni di euro in arrivo per Barletta

Domani ad Andria la conferenza stampa di presentazione del progetto: i dettagli

Si terrà domani, mercoledì 8 marzo, alle ore 10.00, nella sala giunta del Comune di Andria (piazza Umberto I), la conferenza stampa dei sindaci di Andria, Barletta e Trani relativa alla progettazione “Centrare le periferie”, di cui ieri è stato firmato l’accordo di finanziamento a Palazzo Chigi. Saranno 6 i milioni di euro del progetto destinati alla città di Barletta ed altrettanti rispettivamente per Andria e Trani con altri interventi e che stamane hanno trovato definitivo avvio.

Ventiquattro primi cittadini, con fascia tricolore, hanno firmato, infatti, ieri mattina nella sala dei Galeoni di Palazzo Chigi a Roma, con il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, le convenzioni per la realizzazione dei progetti di riqualificazione delle periferie. «Oggi – ha detto Gentiloni – si materializza un impegno da 500 milioni per i 24 progetti migliori classificati per le periferie. L’impegno riguarda in tutto 120 interventi, quindi altri 95 rispetto a quelli di oggi: le disponibilità economiche ci sono, il Cipe ha stanziato altri 800 milioni dei 1,6 miliardi, gli altri 800 milioni fanno parte del fondo per le infrastrutture. E ai 2,1 miliardi saranno aggiunti fondi pubblici e privati per un totale di circa 3,9 miliardi. Uno stanziamento molto rilevante”. Le città che hanno firmato oggi sono: Bari, Firenze, Milano, Bologna, Avellino, Lecce, Vicenza, Bergamo, Modena, Torino, Grosseto, Mantova, Brescia, Andria, Latina, Genova, Oristano, Napoli, Ascoli Piceno, Salerno, Messina, Prato, Roma». I dettagli dell’accordo e il cronoprogramma saranno illustrati dai sindaci Nicola Giorgino, Pasquale Cascella e Amedeo Bottaro, con l’ausilio degli apparati tecnici che si sono occupati delle progettazioni candidate ai fondi statali.