Mennea: «Con la nuova Capitaneria aumentano i presidi di sicurezza del territorio»

Mennea: «Con la nuova Capitaneria aumentano i presidi di sicurezza del territorio»

«Traguardo di un percorso intrapreso da anni»

«Con l’inaugurazione della nuova sede della Capitaneria di porto di Barletta, attesa da diversi anni, inizia un percorso di rafforzamento dei presìdi di sicurezza sul territorio locale e provinciale. E’ noto il mio impegno per l’istituzione del comando dei vigili del fuoco, che è in fase di attuazione. Ma l’impegno è anche nella direzione di dotare questo territorio degli altri presìdi di sicurezza: la Questura ad Andria, il comando provinciale dei carabinieri a Trani e il rafforzamento del gruppo della guardia di finanza già esistente a Barletta»Lo ha detto il consigliere regionale Ruggiero Mennea, ieri a margine dell’inaugurazione della nuova sede della Capitaneria di porto di Barletta, attivata nella sede dell’ex Mercato ittico della città. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza, oltre che del sindaco Pasquale Cascella, anche del sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti, Umberto Del Basso De Caro; del comandante generale del corpo delle capitanerie di porto, ammiraglio ispettore capo Vincenzo Melone; del comandante uscente della Capitaneria di Barletta, Pierpaolo Pallotti (che giovedì passerà le consegne a Sergio Castellano).

«Credo che sia prioritario garantire, ora più che mai, la sicurezza del territorio e delle persone – ha ribadito Mennea – Un ringraziamento all’onorevole Del Basso De Caro per aver presenziato a questo appuntamento e alle autorità militari. E in particolare al comandante Pallotti che ci lascerà per trasferirsi a Genova. Un plauso, naturalmente, all’amministrazione comunale – ha concluso – per aver seguito tutte le procedure che hanno reso possibile il raggiungimento di questo traguardo».