Spaccio di sostanze stupefacenti in villa, 43enne in manette

Spaccio di sostanze stupefacenti in villa, 43enne in manette

Il fermo in via Pietro Nenni, operazione dei carabinieri

I militari della Compagnia Carabinieri di Barletta, durante un servizio volto a prevenire e reprimere il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un pregiudicato del posto, L.G. 43enne, nel corso di un servizio di osservazione eseguito nei pressi della Villa Calo’, ubicata in via Pietro Nenni. L.G., visto in atteggiamento sospetto, è stato controllato e perquisito dai Carabinieri che lo trovavano in possesso di due bustine in cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana e la somma di 140 euro ritenuta il provento dell’illecita attività di spaccio.

La perquisizione veniva poi  estesa anche all’autovettura in possesso del pusher dove, sotto il tappetino lato guida, veniva rinvenuta altra marijuana suddivisa in 41 dosi per un peso di 100 grammi. Il soggetto, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora con il divieto di  uscire dalla propria abitazione dalle ore 23:00 alle ore 06:00 di tutti i giorni, è stato così arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della competente A.G., tradotto presso la Casa Circondariale di Trani.