Carmine Doronzo candidato Sindaco: potrà essere coalizione civica?

Carmine Doronzo candidato Sindaco: potrà essere coalizione civica?

Assemblea pubblica della sinistra per parlare di città futura

Una Coalizione civica, è quello che si vuole provare a creare alla sinistra del Partito Democratico, partendo con largo anticipo rispetto all’appuntamento delle Amministrative, previste per fine primavera. Il nuovo sindaco verrà scelto tra diverse personalità, anche dei vari schieramenti politici a cui siamo abituati. Ieri sera presso la sala della Comunità di Sant’Antonio, si è svolto il primo degli incontri previsti per realizzare questa coalizione che prevede di partire dai temi più che dalle persone. In realtà, da un nome si è partiti: da diversi interventi in quest’assemblea pubblica è riecheggiato il nome del consigliere comunale Carmine Doronzo, soprattutto dalla sua collega di partito (Sinistra Italiana) in Consiglio comunale Maria Campese, incoronando la sua candidatura, che probabilmente poi dovrà essere discussa tra altre forze se davvero si vuole creare una coalizione. I temi non sono mancati alla discussione: le parole chiave sono state “giovani” e “lavoro”, ma anche delle radici fondamentali antifasciste che devono caratterizzare questa coalizione, come ricordato dall’intervento di Roberto Tarantino, già esponente dell’Associazione Nazionale Partigiani Italiani; ancora, i temi della formazione e diritto allo studio sono stati ricordati da giovani esponenti delle associazioni studentesche. La coalizione che probabilmente sarà formata da più liste, come ha affermato lo stesso Doronzo, visto che già altre forze rappresentanti il centrosinistra a Barletta si stavano incontrando nei giorni scorsi, anche vista la presenza, ieri sera, di molti protagonisti storici della coalizione progressista della città.28033594_10213710993342517_831670651_o 27999420_10213710982582248_287027331_o

Non sappiamo se l’acclamazione di Doronzo sarà condivisa da tutti, o la coalizione civica resterà soltanto un cartello elettorale momentaneo. Certamente però, possiamo dire che l’esperienza di mettere insieme in una sala giovani ed esperti, imprenditori e sindacalisti, professionisti e studenti per discutere e ricordare le questioni necessarie alla costituzione di un rilancio cittadino, è sicuramente positiva.

28034327_10213710986142337_754389037_o