Calcio a 5, il gol speciale del barlettano Raffaele Papeo

Calcio a 5, il gol speciale del barlettano Raffaele Papeo

Il ragazzo affetto da sindrome di Down a rete con la Sicom Barletta

E’ l’ultimo minuto della sfida del campionato di serie C2 di calcio a 5 tra i padroni di casa della Sicom Barletta e il Futsal Monte Sant’Angelo ed punteggio è di 7-1 in favore della formazione montanara. Il tecnico dei padroni di casa, l’andriese Riccardo Sipone, decide di buttare nella mischia Raffaele, ragazzo 24enne affetto dalla sindrome di Down che in pochi secondi riceve palla da un compagno di squadra e sigla la rete del definitivo 2-7.

Una gioia indescrivibile per Raffaele Papeo, classe ’94, e soprattutto un messaggio straordinario che solo lo sport con episodi del genere può lasciare. «Raffaele è molto legato alla nostra squadra –spiega il tecnico Riccardo Sipone – i ragazzi lo chiamiano “Bomber” e grazie all’impegno del presidente Delvecchio abbiamo deciso di regalargli questa gioia e un’emozione che abbiamo condiviso tutti assieme».

Lascia un Commento