Calcio, 3 punti salvezza per il Barletta contro il Galatina

Calcio, 3 punti salvezza per il Barletta contro il Galatina

Partita senza storia, 9-0 il finale

Difficile aspettarsi un esito diverso. Il Galatina onora la trasferta barlettana, ma recita ancora una volta il ruolo della vittima sacrificale: al “Manzi Chiapulin” finisce 9-0, con Ola e compagni che mantengono l’undicesimo posto a quota 34 punti. Piccola nota a margine, gli applausi della tifoseria biancorossa nei confronti dei calciatori biancostellati all’uscita dall’impianto di via dei Mandorli.

Primo tempo

2’ GOL DEL BARLETTA – Laboragine colpisce il palo su calcio di punizione, sulla ribattuta Grazioso è il più veloce a ribadire in rete.

5’ GOL DEL BARLETTA – Sponda di Grazioso per Ola, che a pochi passi dalla porta non ha problemi a mettere la palla alle spalle di Greco.

8’ GOL DEL BARLETTA – Tiro da posizione defilata di Laboragine, Greco si oppone, ma la sua respinta finisce sulla testa di Trotta che trova il 3-0.

14’ GOL DEL BARLETTA – Milella pesca il jolly dal limite dell’area: gara in ghiaccio per i biancorossi.

20’ GOL DEL BARLETTA – Milella lancia Tommasi, bravo a rientrare sul destro e a chiudere la conclusione sul primo palo.

22’ GOL DEL BARLETTA – Piattone di Laboragine, 6-0 Barletta.

26’ GOL DEL BARLETTA – Lancio in profondità per Trotta, che a tu per tu con Greco non sbaglia.

32’ GOL DEL BARLETTA – Milella dalla sinistra pesca Lieggi tutto solo al centro dell’area, 8-0 Barletta.

38’ – Primo cambio per mister Cinque: dentro Addario, fuori Grazioso.

43’ – Cambò C. ci prova dalla distanza, attento Cristallo.

45’ – Termina senza recupero la prima frazione.

Secondo tempo

12’ – Seconda sostituzione per il Barletta: Torraco prende il posto di Ola.

15’ – Ancora un cambio per mister Cinque: fuori Cicerelli, dentro Peres.

22’ – Termina la partita di Laboragine, al suo posto Kourouma.

38’ – Stacco di Tommasi al centro dell’area, Greco respinge in angolo.

43’ GOL DEL BARLETTA – Tommasi dal limite dell’area trova l’angolino basso sulla sinistra, niente da fare per Greco.

45’ – Triplice fischio finale al Manzi Chiapulin: 9-0 il finale fra Barletta e Galatina.

“Siamo contenti di aver raggiunto un traguardo fortemente voluto da squadra, tifosi e società: era importante raggiungere la salvezza, anche se questo gruppo ha altro nelle corde”. Cosimo Laboragine, uno dei veterani del Barletta 1922, commenta così il 9-0 inflitto alla Pro Italia Galatina. “Purtroppo a dicembre la classifica era deficitaria e squadra, gruppo e tutta Barletta hanno dato tutto per questo obiettivo. Cosa significa per me da barlettano? Quando sei bambino, sogni sempre di vestire la maglia della tua città e io ho questa possibilità – spiega – e vorrei farlo anche nel futuro, magari con un obiettivo più importante”.

Barletta sostenuto da 700 tifosi oggi al Manzi-Chiapulin, complice anche l’ingresso gratuito voluto dalla società: “E’ stata una bella iniziativa – il commento di Laboragine – ripartiamo da questi numeri, sperando che ci sia più affluenza nel prossimo campionato e che questa squadra possa presto avere il Puttilli, la propria casa. Vogliamo far sì che il Barletta torni a calcare palcoscenici importanti. La sfida all’Unione Calcio Bisceglie domenica?
Onoreremo la fine del campionato”.

BARLETTA-PRO ITALIA GALATINA 9-0:

BARLETTA (4-2-3-1): Cristallo (39’ st Volpe); Diterlizzi, Grazioso (38’ pt Addario), Ola (12’ st Torraco), Varola; Cicerelli (15’ st Peres), Milella; Lieggi, Laboragine (22’ st Kourouma),Tommasi; Trotta. A disposizione:  Grumo, Saani. Allenatore: Cinque.

PRO ITALIA GALATINA (4-2-3-1): Greco; Colazzo, Dellatti, Murciano (1’ st Bramato), Minafra (10’ st Alemanni); Marra, Lezzi (25’ st Solidoro) ;C. Cambó (19’ st M. Cambó), Valente, Rosato; Vantaggiato (33’ st Skera). A disposizione: Solidoro, Zizzari. Allenatore: Coluccia.

RETI: pt 2’ Grazioso, 5’ Ola, 8’ Trotta, 14’ Milella, 20’ Tommasi, 24’ Laboragine, 26’ Trotta, 32’ Lieggi; st 43’ Tommasi.

NOTE: Angoli: 5-3. Spettatori: 650 circa. Ingresso gratuito. Recupero: 0’-0’

Lascia un Commento