Ora basta! Il mistero dell’allarme fastidioso in pieno centro città

Ora basta! Il mistero dell’allarme fastidioso in pieno centro città

Centinaia di cittadini disturbati di giorno e di notte da oltre un mese

«Non se ne può più», «La pazienza sta finendo, finché si accetta per il quieto vivere… Ma ormai abbiamo superato ogni limite». Queste sono tra le principali proteste, raccolte in diverse segnalazioni giunteci. La questione riguarda un allarme che suona in maniera folle a tutte le ore, ormai da oltre un mese in pieno centro città (nella zona di via Monfalcone); il subdolo suono dell’allarme si ripete per svariati minuti di giorno e di notte, con delle pause, probabilmente per autoricaricarsi. I residenti in zona non riescono a capire l’esatta provenienza del suono, creando una situazione misteriosa riguardo al fenomeno: il proprietario è assente per un così lungo periodo? Perché non si pone rimedio?

Da più cittadini sono state contattate le autorità di ordine pubblico, certamente la Polizia Municipale e pare anche i Carabinieri, perché il suono, soprattutto nelle ore notturne o di riposo, crea notevoli disturbi della quiete pubblica ormai da troppo tempo. Il problema è che, facendo le lunghe pause di cui sopra, non si riesce ad individuare la provenienza esatta e quando si presentano le forze dell’ordine magari non suona. Tante sono le persone anziane che restano sempre in casa in questa zona della città, quindi il danno è gravissimo. Le autorità competenti sono pregate di porre soluzione al più presto.