Mennea Day, tanti giovanissimi di corsa per la quinta edizione

Il video-racconto dal lungomare di Ponente

Come ogni anno, per la ricorrenza del record sui 200 metri, Pietro Mennea – scomparso il 21 marzo 2013 – ha goduto della sua consueta celebrazione anche a Barletta. Il Mennea Day del 12 settembre si è tenuto oggi pomeriggio dal Lungomare dedicato proprio all’atleta barlettano, alla presenza delle cariche politiche e federali (tra queste il sindaco Mino Cannito, l’assessore allo sport Michele Lasala, il presidente del Comitato Regionale CONI Puglia Angelo Giliberto, il delegato provinciale del CONI Antonio Rutigliano, il presidente del Comitato Regionale FIDAL Puglia Giacomo Leone e il consigliere regionale Ruggiero Mennea). L’evento si è snodato nel tratto compreso tra la rotonda di via Luigi Dicuonzo e il Lido Mennea.

 

Momento centrale del pomeriggio di ricordi della Freccia del Sud e del suo record stabilito il 12 settembre 1979 a Città del Messico, quando corse i 200 metri in 19”72 dando vita a un primato perdurato per 17 anni, sono state le gare di atletica leggera che hanno coinvolto tanti baby corridori, le associazioni sportive cittadine e amatori, con Veronica Inglese nei panni di madrina d’eccezione. Un pomeriggio di sport, seppur in tono minore rispetto alle precedenti emozioni, ma anche di celebrazioni per il più grande podista italiano di tutti i tempi.