Eccellenza, il Barletta frena la corsa del Terlizzi: 1-1 il finale

Fanelli segna nella prima frazione, pareggio nella ripresa con Stefanini

Il Barletta frena la corsa del Terlizzi dopo un avvio di campionato che ha visto i rossoblù conquistare nove punti in tre partite. Biancorossi che continuano a mostrare un buon stato di salute, vista anche la vittoria nel recupero settimanale per 4-1 contro il San Severo. Al Campo Comunale di Terlizzi termina 1-1 la sfida valida per la quarta giornata del campionato di Eccellenza. Sfida, tutto sommato, equilibrata e squadre che si dividono un tempo per parte.

In avvio parte meglio il Barletta. La prima conclusione pericolosa è di Negro al 6′ con un tiro che impegna Amoruso alla respinta in angolo. Al 15′ i ragazzi di mister Cinque trovano subito il vantaggio: punizione dalla trequarti battuta da Scialpi in area che trova tutto sono Fanelli, colpo di testa indisturbato e rete del momentaneo 0-1. Il Terlizzi accusa leggermente il colpo e il Barletta mette la partita sul piano fisico. Al 25′ la prima vera occasione dei padroni di casa con Ingredda che sfrutta un’errata uscita di Sansonna e prova a colpire a porta sguarnita, ma la difesa è ben schierata e devia in angolo. Al 32′ il Terlizzi ci prova da calcio d’angolo con il colpo di testa di Bitetti che termina alto. Al 36′ Negro prova a mettere i brividi da calcio di punizione, ma Amoruso salva ancora la sua porta dal tentativo dell’attaccante barlettano. Nel finale di primo tempo ci prova Ingredda da dentro l’area: ottima girata, ma palla che decolla e termina fuori.

Nella ripresa la squadra di mister Cinque prova a chiudere i conti con due rapide conclusioni: al 3′ ci prova Scialpi su punizione, con palla che termina abbondantemente alta, poi tocca a Negro concludere senza trovare alcuna gloria. Sul ribaltamento di fronte i ragazzi di Anaclerio sfiorano il pareggio con Stefanini che scheggia la parte superiore della traversa. Il Terlizzi inizia guadagnare campo. Al 9′ episodio dubbio nell’area biancorossa. Di Cosola viene steso, ma l’arbitro lascia proseguire tra le proteste generali. Ripresa molto maschia, si lotta su ogni pallone. Nemmeno i numerosi cambi riescono a cambiare l’inerzia della partita. I ragazzi allenati da mister Anaclerio, tuttavia, ci credono e al 37′ trovano un insperato pareggio. Confusione in area barlettana, la difesa non riesce ad allontanare e Stefanini ne approfitta per mettere dentro la palla dell’1-1. E’ grande festa al Comunale di Terlizzi e padroni di casa che ora ci credono. Al 46′ un traversone pericoloso attraversa tutta l’area del Barletta ma senza trovare le maglie degli attaccanti rossoblù, oggi in maglia verde. Il Barletta pensa a difendere il risultato dall’assalto del Terlizzi e al 47′ per poco non trova il nuovo vantaggio: errore clamoroso della difesa locale che mette Saani nelle condizioni di concludere a rete, ma l’attaccante non sfrutta l’occasione e spreca. Triplice fischio e 1-1 il parziale finale.

Il Terlizzi mantiene la vetta della classifica con 10 punti grazie al quarto risultato utile consecutivo. Il Barletta continua la sua rincorsa in classifica dopo un brutto avvio di stagione. Sono 5 i punti totali della squadra allenata da Cinque.