Al Cinema Opera il regista Pippo Mezzapesa

Applausi e consensi del pubblico per “Il bene mio”

“Ricordare bisogna” dice Elia (alias uno strepitoso Sergio Rubini)  protagonista del film ”Il bene mio” diretto da Pippo Mezzapesa. Elia, ultimo abitante di ”Provvidenza”, paese distrutto dal terremoto, resiste ad una comunità dissolta che preferisce dimenticare e andare via. Elia si autoelegge custode della memoria, rifiuta la rottamazione, ama il valore del recupero. Una bella storia, emozionante, raccontata con realismo e magia. A Barletta il regista Pippo Mezzapesa e la sceneggiatrice Antonella Gaeta incontrano il pubblico del Cinema Opera. Applausi per il “Bene mio”a Venezia, evento speciale alle Giornate degli Autori dell’ ultima edizione del Festival del Cinema. È l’impegno sociale e civile dell’ottimo Mezzapesa. Nativo di Bitonto è da sempre legato all’identità e alla radici del territorio e delle comunità del Sud.

Il servizio di news24.city