Dimentica di chiudere la pompa di benzina: in 80 si riforniscono gratis

Dimentica di chiudere la pompa di benzina: in 80 si riforniscono gratis

É successo nelle scorse settimane nel quartiere Patalini

Benzina gratis per tutti in via Leonardo da Vinci, a Barletta. É quanto successo circa tre settimane fa allo sfortunato titolare di un distributore di benzina ubicato nel quartiere Patalini. A raccontare l’accaduto è stata La Gazzetta del Mezzogiorno – edizione Nord Barese – oggi in edicola. Angelo, lo sfortunato benzinaio, aveva dovuto chiudere in tutta fretta la pompa di benzina per un improvviso problema di famiglia. Prima di andare a casa e chiudere il distributore, però, si è dimenticato di chiudere una delle pompe di benzina e il punto di rifornimento è stato assaltato da un gruppo di cittadini.

La voce si è presto diffusa in città e almeno 80 persone hanno approfittato del servizio fai da te gratuito, utilizzando anche taniche e lattine, senza che nessun passante ha segnalato lo strano via vai ai carabinieri. Degli 80 ammanchi maturati nel periodo compreso tra il 24 settembre e le 4.48 del 25 settembre, il signor Angelo ne ha recuperati solo 22: tante sono state infatti le persone che nei giorni seguenti hanno raggiunto il distributore per pagare il dovuto. Hanno permesso di recuperare 847 euro, mentre i restanti 6400 euro sono andati persi. Una lezione di mancato senso civico a spese di un cittadino.