Home Attualità Attentato, le riprese di una studentessa barlettana in metro

Attentato, le riprese di una studentessa barlettana in metro

Panico e paura dopo gli attacchi a aeroporto e metropolitana

E’ stata una giornata drammatica quella vissuta ieri dal mondo intero, con Bruxelles sotto assedio terroristico. Due esplosioni all’aeroporto di Zaventem (13 morti e 35 feriti) poi una bomba in centro, alla fermata della metro Maelbeek-vicino alle istituzioni della comunità europea (15 morti, 10 feriti gravi e 45 più leggeri)-hanno seminato il panico nella capitale belga.

Un bilancio tragicamente provvisorio, che ha trovato drammatiche testimonianze nelle ore successive. Una riguarda da vicino la nostra città, ed è stata diffusa sulla pagina Facebook Carlo Cafiero Web. Questo il testo del video pubblicato: “Una ragazza di Barletta nell’inferno di Bruxelles. Ecco alcune riprese mentre con altre persone nel buio esce a piedi dalla metropolitana subito dopo gli attentati. E’ di 26 morti e oltre 130 feriti il bilancio provvisorio degli attacchi terroristici che hanno scosso oggi Bruxelles: un dato definitivo ufficiale non c’è ancora, ma le due esplosioni all’aeroporto della capitale e quella nella metropolitana di Maalbeek-a due passi dalla sede della Commissione europea-hanno fatto scattare il massimo livello di allerta nel cuore dell’Europa”. Immagini che parlano da sole.

Exit mobile version