Nella seduta di giunta tenutasi nella serata di ieri sono state approvate le seguenti delibere:

Realizzazione di iniziative, spettacoli e eventi di promozione per l’estate 2016.

La Giunta ha approvato l’avvio di una indagine conoscitiva per l’acquisizione di proposte da inserire nel cartellone di iniziative, spettacoli e manifestazioni per l’Estate 2016 che andranno a completare l’offerta costituita dai progetti candidati a bando regionale quali “Barletta Art Festival”, la mostra “Annibale in viaggio” e la tradizionale manifestazione dedicata alla “Disfida di Barletta”.

L’obiettivo è definire l’offerta culturale con iniziative da realizzare da giugno a settembre negli spazi del Castello (piazza d’armi, sale, giardini, anfiteatro), nella villa Bonelli, nei giardini De Nittis, in piazza Prefettura e in piazza Aldo Moro, in largo Ariosto, lungo le litoranee e nella zona portuale, a Palazzo Della Marra, per le strade e le piazze del centro e della periferia, nella zona archeologica e nei borghi. Gli spazi comunali saranno messi a disposizione gratuitamente con particolare considerazione per le proposte che non prevedono alcun impegno finanziario da parte dell’Ente. Per favorire il maggiore coinvolgimento è comunque previsto un limite per le risorse destinate alla proposta, o progetti unitari, riguardante l’organizzazione e la realizzazione di concerti e spettacoli musicali, rassegne, cinema all’aperto, arte, teatro, letteratura e linguaggi contemporanei, animazione per i più piccoli, mostre, iniziative sportive, danza, eventi per la promozione dei settori agricolo, enogastronomico e delle attività marinare.

All’indagine conoscitiva potranno partecipare imprese private e professionisti, associazioni, cooperative, enti e società legalmente costituite. Con il provvedimento adottato si è inoltre preso atto che è andato deserto il bando per il Fossato del Castello per cui si è stabilito di autorizzare l’uso dello spazio senza alcun costo per l’Amministrazione Comunale, a sodalizi organizzatori di spettacoli ed eventi culturali previa proposta progettuale (sulla base di quanto stabilito con la Delibera di Giunta n. 60 del 2 aprile dello scorso anno) che sarà valutata dall’Amministrazione.

Convenzione con il Consiglio Notarile di Trani.

La Giunta ha approvato la bozza di convenzione tra il Comune di Barletta e il Consiglio Notarile di Trani che disciplina le modalità di accesso telematico da parte dei notai, accreditati e identificati sul portale dell’Ente, agli Archivi Anagrafici e di Stato Civile del Comune al fine di superare il rilascio di certificazioni cartacee e attivare, nel contempo, forme innovative di reperimento dei dati necessari per la stipula degli atti notarili nei quali sono parti i cittadini. Si punta, attraverso la semplificazione delle procedure, allo snellimento della burocrazia e al miglioramento dei servizi.

Ribasso d’asta per lavori di adeguamento di impianti termici di edifici pubblici.

La Giunta ha autorizzato l’utilizzo delle somme rinvenienti dal ribasso d’asta per i lavori di adeguamento, finalizzati al mantenimento della funzionalità, della sicurezza e del miglioramento dell’efficienza energetica, degli impianti termici di edifici proprietà comunale per 72.190,03 euro.

“E’ un gioco da ragazzi”.

La Giunta ha aderito all’iniziativa “E’ un gioco da ragazzi” organizzata dall’Associazione Unione Italiana Sport per tutti, U.I.S.P. BAT che intende richiamare l’attenzione sui principi elencati della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza ratificata dallo Stato Italiano il 27 maggio di 25 anni fa. La manifestazione sarà articolata in due momenti il 27 maggio e l’11 giugno.