La gioventù europea incontra Barletta

La gioventù europea incontra Barletta

In città ragazzi provenienti da 7 nazioni del nostro continente

“Vi abbraccio tutti e con voi abbraccio idealmente il vostro futuro, un futuro che sarà di pace, amicizia, solidarietà e comprensione se voi, fin da oggi, crederete nell’Europa e la amerete più di quanto amate la vostra città. Sono sempre più convinto che solo una Europa resa da voi unita e forte saprà fermare chi vuole costruire muri invece di erigere ponti di fratellanza.”

Così si è espresso il sindaco Cosimo Cannito durante l’incontro avuto questa mattina con gli studenti europei del corso Erasmus “Combating racism, xenophobia and discrimination” in visita a Barletta. I 28 giovani provenienti da Italia, Romania, Portogallo Polonia, Lettonia, Croazia Ungheria e Bulgaria sono giunti in città coordinati dall’Ufficio Europe Direct Informagiovani di Barletta che svolge il ruolo di divulgatore di tutte le iniziative europee indirizzate a creare circuiti virtuosi di studio e di opportunità di lavoro per i nostri giovani.

Al termine dell’incontro gli studenti hanno completato il tour cittadino visitando il teatro Curci, Palazzo Della Marra e il Castello.