Niente playoff e una gara secca per stabilire chi sale direttamente in Serie D. Sono le scelte prese dal comitato regionale pugliese della Lnd per fissare e modalità di promozione nel campionato di Eccellenza Pugliese, quest’anno diviso in due gironi, A e B. “Le due squadre vincenti i 2 gironi disputeranno una gara di spareggio, su campo neutro, con eventuali tempi supplementari e calcio di rigore – spiega il comunicato ufficiale 51 del 5 novembre – la squadra vincente 1^ classificata del Campionato Regionale di Eccellenza, acquisirà la promozione diretta al Campionato i Serie D 2021/2022”. Chi perde invece avrà il diritto a disputare i playoff per la -promozione in D. Dal secondo posto in giù, invece, niente spareggi e spazio solo per i rimpianti. in caso di parità di punteggio tra 2 squadre classificatesi
al primo posto, la vincente del girone verrà determinata mediante spareggio in campo neutro, con eventuali tempi supplementari e tiri di rigore, mentre in caso di parità di punteggio tra 3 o più squadre arrivate pria per la determinazione della vincente del girone, si passerà prima per la classifica avulsa poi con spareggio in gara unica su campo neutro con eventuali tempi supplementari e rigori dopo il 90′. Stilate anche delle idee in caso di stop anticipato dei campionati a causa della pandemia. “Si farà riferimento – spiega il comunicato – alle classifiche come cristallizzatesi al momento della definitiva interruzione”.