Home Salute È l’ora di dare una mano” l’appello delle Misericordie per la ricerca...

È l’ora di dare una mano” l’appello delle Misericordie per la ricerca di nuovi volontari

“Venite a darci una mano, c’è bisogno dell’aiuto di tutti” è questo l’appello che lancia la Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia e la Federazione delle Misericordie di Puglia. L’obiettivo è quello di avvicinare ai colori giallociano nuovi volontari per affrontare l’emergenza covid-19 che si sta nuovamente aggravando. “Gente al servizio della gente” lo slogan scelto per  questa campagna, a sottolineare che per diventare volontario non bisogna sentirsi supereroi, ma solo volersi prendere cura di chi ne ha bisogno.

“Non cerchiamo eroi, ma solo persone che in questa emergenza straordinaria sentono che è giusto dedicare un po’ del proprio tempo alle loro comunità; che tornati a casa dal lavoro o finito di studiare, hanno voglia di dare una mano a chi in questo momento ha bisogno – Spiega il Direttore della Confederazione nazionale Gianluca Staderini – Perché da questa situazione ne possiamo uscire solo tutti insieme”.

“Le porte delle Misericordie di Puglia sono sempre aperte ma lo sono ancor di più in questo delicato momento – spiega il Presidente della Federazione delle Misericordie di Puglia Gianfranco Gilardi – siamo impegnati in moltissimi servizi su tutto il territorio regionale nelle oltre 30 sedi delle confraternite. Una mano in più per le donne e gli uomini di buona volontà è davvero importante”.

Per mettersi a disposizione basterà connettersi al sito https://www.misericordie.it/emergenza-coronavirus/gente-al-servizio-della-gente/ o contattare il numero 345 2382150 o inviare una mail a puglia@misericordie.org . In Puglia sono 34 le sedi di Misericordia sparse su tutto il territorio regionale: Andria, Aradeo, Barletta, Bisceglie, Bitonto, Bitritto, Borgo Mezzanone, Bovino, Brindisi, Canosa di Puglia, Castelluccio Valmaggiore, Conversano, Corato, Crispiano, Foggia, Ginosa, Gravina di Puglia, Grumo Appula, Lizzano, Martano, Martina Franca, Maruggio, Melpignano, Molfetta, Monopoli, Neviano, Orta Nova, Otranto, Palagiano, Racale, San Giovanni Rotondo, Sannicola, Torremaggiore, Trani.

Exit mobile version