Nella notte del 6 gennaio, un 19enne di Barletta è stato fermato per le vie del centro e tratto in arresto dai Carabinieri della locale Stazione per detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente.

Nell’ambito dei continui servizi mirati alla repressione dello spaccio di droga, una pattuglia ha notato il giovane, già noto alle forze di polizia, aggirarsi nel centro del co-capoluogo della BAT.

Fermato per un controllo, il 19enne ha subito iniziato a manifestare evidenti segni di nervosismo, tanto da far insorgere nei militari operanti il sospetto che lo stesso potesse occultare della droga.

La perquisizione personale ha dato immediati riscontri, permettendo di rinvenire addosso al giovane, all’interno del giubbino, ben 46 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 86 grammi, nonché 110 euro in banconote di vario taglio, ritenute provento di attività di spaccio.

Al termine delle formalità di rito, il 19enne è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Trani.

Lo stupefacente rinvenuto nei prossimi giorni verrà analizzato dal laboratorio sostanze stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Bari.