Arriveranno in Puglia il prossimo 25 gennaio dalla Pfizer-Biontech 23 box di vaccino, pari a circa 27mila dosi. Lo rende noto l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco.

«In questo modo – spiega Lopalco – la Puglia sarà risarcita del differenziale in meno ricevuto questa settimana. Grazie alla scorta del 30% che prudentemente è stata accantonata nei nostri magazzini e con questo parziale ristoro, le vaccinazioni della fase 1, sia pur con qualche rallentamento, comunque continueranno nonostante il taglio nelle consegne unilateralmente deciso da parte di Pfizer».