Home Scuola Scuole di Barletta, in arrivo 5 milioni dal Governo

Scuole di Barletta, in arrivo 5 milioni dal Governo

La nota della Lega Bat

Il Governo Draghi, nel Decreto Sostegni Bis, ha stanziato ulteriori 350 milioni di euro per garantire l’anno in presenza. Di questi, quasi 5 milioni e mezzo saranno destinati alle scuole di Barletta, per garantire la ripartenza in sicurezza dell’anno scolastico 2021/2022.

“Un provvedimento– dichiara Ruggiero Grimaldi (Dirigente Lega BAT) – che permette ad ogni istituto di intervenire all’interno dei propri edifici e nell’ambito della propria comunità scolastica, a seconda delle proprie esigenze, per garantire la continuità della didattica in presenza durante tutto l’ anno, senza interruzioni, nel solco delle linee guida ministeriali.”

“Con i fondi stanziati, – spiega l’ On. Rossano Sasso (Sottosegr. All’ Istruzione) – che saranno materialmente a disposizione degli istituti nel giro di pochi giorni, si potranno acquistare dispositivi di aerazione ventilazione meccanica e sanificazione, potenziare l’offerta rivolta agli studenti disabili o con bisogni educativi speciali, procedere a interventi di contrasto della dispersione scolastica. E, ancora, lavorare per una migliore e più sicura ripartizione degli spazi interni ed esterni degli edifici e procedere all’acquisto di materiale per il monitoraggio e il tracciamento del virus.”

“Non solo l’ impegno concreto da parte di Matteo Salvini e della Lega per scongiurare qualsiasi ipotesi di interruzione della didattica nel corso dell’anno scolastico. – conclude Grimaldi- Ma ancor di più l’ attenzione al nostro territorio da parte del Sottosegr. Sasso farà sì che anche i nostri studenti potranno vivere il nuovo anno scolastico con serenità e senza il timore di contagiarsi a vicenda.”

Exit mobile version