Predisposto dal Settore comunale Servizi Sociali il calendario degli eventi di pubblica riflessione e sensibilizzazione in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, istituita il 25 Novembre.

Un carnet di iniziative promosse su risoluto impulso della locale Amministrazione con spirito inclusivo, affinché la ricorrenza sortisca l’effetto di chiamare a raccolta la comunità attraverso i rappresentanti delle Istituzioni e del tessuto associativo.

L’obiettivo è l’affermazione di nuovi modelli educativi e comportamentali, validi su scala intergenerazionale, apertamente contrari ad ogni disparità e sopraffazione in grado di svilire oppure osteggiare la presenza femminile nella società.

Il primo appuntamento del programma, in sinergia con l’Ambulatorio Popolare e la partecipazione dell’Osservatorio “Giulia e Rossella”, è per le ore 17 di mercoledì 24 Novembre, nella sala conferenze del Castello di Barletta dove è prevista la tavola rotonda dedicata al tema “La mentalità patriarcale prodromica alla violenza psicologica e fisica contro le donne”.

Giovedì 25 Novembre, invece, alle ore 10, in collaborazione con la Scuola Secondaria di secondo grado “Garrone” sarà l’incontro “Prevenire la violenza di genere: siamo tutt* sentinelle!”, presieduto dall’Osservatorio “Giulia e Rossella”, a polarizzare l’attenzione sull’argomento di attualità.

Nell’arco delle medesima giornata sono altresì previsti momenti di alto valore simbolico: in piazza Aldo Moro, il Settore comunale Servizi Sociali celebrerà la memoria delle donne vittime di violenza attraverso 69 sedie di colore rosso, ciascuna delle quali, metaforicamente, accoglierà una donna vittima di femminicidio identificata da un manifesto di forte impatto.

Inoltre, sempre a cura del competente Settore comunale, sarà donato un nastro rosso alle scuole cittadine di ogni ordine e grado affinché, esponendolo sulle mura degli istituti, contribuisca a mantenere alta l’attenzione per contrastare atti persecutori o limitativi delle libertà personali. Dell’identico, emblematico dono saranno destinatari anche tutti gli Uffici dell’Ente comunale.

Sabato 27 novembre, nelle sale del cinema “Opera”, in via Imbriani, alle ore 17.15 il convegno “Donne e Diritti” rappresenterà una interessante parentesi in materia di tutela, presieduta da Francesca Dascoli. Parteciperanno il Docente di Filosofia e Storia Alessandro Porcelluzzi e l’assistente sociale del Comune di Barletta Anna Caporusso.

A coronamento delle iniziative, lunedì 29 Novembre l’Associazione Athenaeum presenterà presso l’omonima Sala, lungo la locale Via Madonna degli Angeli, un concerto del duo pianistico Maria e Francesca Musti, incentrato su brani di ispirazione tematica.