Una persona arrestata e 10 chilogrammi di stupefacenti sequestrati: è questo il bilancio di un servizio antidroga eseguito dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo Comando Provinciale di Barletta-Andria-Trani.

In manette è finito un incensurato, residente a Canosa di Puglia, fermato mentre percorreva, a bordo della sua auto, la Strada Statale 16, in direzione Foggia.

Fermato e sottoposto a controllo, all’altezza dello svincolo per Barletta, l’uomo è stato trovato in possesso di un borsone contenente 10 chili di hashish, suddiviso in “panetti”, nascosto all’interno della vettura.

In attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, il canosino è stato trasferito nel carcere di Bari.