Come sta cambiando la sanità nel post pandemia e con le possibilità del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza? E’ stato questo il quesito principale di un incontro tenuto a Barletta nella sede di EY alla presenza del Direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia Vito Montanaro e l’intervento da remoto del Sottosegretario alla Salute, Andrea Costa. L’appuntamento, il terzo del ciclo di incontri “Hey Sud”, è stato quello giusto per fare il punto della situazione sanitaria pugliese nel presente, ma già con uno sguardo rivolto a futuro. Il Sottosegretario Costa non ha dubbi, rispetto al passato c’è un’inversione di tendenza: i tagli sono sostituiti con gli investimenti.

Investimenti che passano anche e soprattutto dal personale sanitario.

Nel corso dell’incontro con il Sottosegretario, Vito Montanaro ha annunciato che da settembre ci saranno i primi 5 percorsi digitalizzati diagnostico terapeutico assistenziale, sia per pazienti trattati in ospedale che per pazienti trattati a domicilio. Poi del Direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia si è soffermato sulla rivoluzione che il PNRR porterà al territorio.

Infine Montanaro, come il Sottosegretario Costa, non ha dubbi..

EY, che ha promosso l’appuntamento, è pronta a fare la sua parte.

Il servizio.