Domenica 22 Maggio i canottieri della Lega Navale Italiana – Barletta hanno conquistato un ricco bottino di medaglie al termine della prima tappa del trofeo “Filippi” che si è svolta a Fano.

Con cinque ori, due argenti e due bronzi il sodalizio barlettano è risultato primo nel medagliere della competizione di Beach Sprint, seguiti dai canottieri sardi della canottieri Ichnusa, con tre ori.

La prima a salire sul gradino più alto del podio è stata Federica Chisena nella specialità del singolo under 18, dominando la gara sin dalle prime battute. Nella specialità del doppio junior si sono aggiudicati i due ori rispettivamente le coppie composte da Maria Postiglione e Anna Lacavalla nella competizione femminile e Nicola Michele Rizzi con Mauro Strignano nella gara maschile maschile.

Gli atri due ori sono stati conquistati nella categoria over 18 nella specialità del 4 coastal con timoniere femminile e mix, rispettivamente dagli equipaggi composti da Matilde Rainis, Ilaria Dimastrochicco, Raffaella Mastrochicco, Paola Borgomastro timonate da Maria Lanciano, quest’ultima si è ripetuta o pochi minuti di distanza, conducendo magistralmente la rotta dell’equipaggio mix composto da Roberto Pio Rizzi, Francesco Paolo Vurro, Rita Cappabianca e Palmira Monopli.

Il doppio femminile over 18 composto di Matilde Rainis e Maria Postiglione, si aggiudicano il primo argento della giornata, seguito da quello vinto dal quattro coastal con timoniere femminile delle junior Ilaria Dimastrochicco, Raffaella Mastrochicco, Maria laura Pinto e Adriana Vurro e Maria Lanciano al timone.

I bronzi se li sono aggiudicati l’equipaggio già campione d’Italia nel 2021 nel doppio mix junior, formato dalla coppia Nicola Michele Rizzi e Federica Chisena e il quattro over 19 composto dagli esordienti Michele Magliocca, Pier Luca Fontana, Francesco Anolini, Ruggiero Fiorella timonati da Paola Borgomastro.

Il prestigioso risultato denota l’ottimo momento che il beach sprint sta vivendo a Barletta, città che ben si presta a questa specialità data la notevole disponibilità di spiagge e per questo diventata punto di riferimento della Federazione Italiana Canottaggio tanto da assegnare anche per il 2022 i Campionati Italiani alla sezione di Barletta della Lega Navale Italina presieduta da Giuseppe Gammarota.