L’occasione è di quelle ghiotte contro l’ultima in classifica, contro una squadra che non ha mai vinto in questo campionato di serie D. La ghiotta occasione appartiene al Barletta, di scena a Pozzuoli contro la cenerentola Puteolana. I biancorossi di Francesco Farina, dopo l’ottimo pareggio di Altamura, vogliono tornare al successo, sia per difendere come minimo l’attuale secondo posto in classifica, sia per sfruttare lo scontro direttissimo tra Cavese e Casarano: sarà il “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni ad ospitare l’incrocio più atteso della quattordicesima giornata del girone H. C’è una squadra che non ha mai perso, vanta la miglior difesa del raggruppamento e che non hai mai subito reti in trasferta: è il Nardò di Nicola Ragno, che gioca in casa, ma senza pubblico sugli spalti del “Giovanni Paolo II”, contro un’Afragolese in affanno, che non vince da sette incontri. Chi punta ad un campionato di vertice è il Team Altamura, che gioca in trasferta contro un Fasano in cerca di riscatto: una sola vittoria nelle ultime cinque per gli uomini di Ivan Tisci. È l’unico match della domenica del girone H, quello del “Vito Curlo”, che scatterà alle ore 15.30. Lottano per obiettivi differenti, invece, Bitonto, Molfetta e Gravina. I bitontini proveranno a concludere una settimana estremamente positiva, cominciata con la vittoria di Venosa contro il Lavello e proseguita con il successo nel recupero con il Francavilla. Missione non semplice perché al “Città degli Ulivi” arriva un Martina in salute: otto risultati utili consecutivi per la squadra della Valle d’Itria. Molto atteso è il derby di Puglia che si giocherà al “Paolo Poli”: Molfetta-Brindisi, con in panchina due tecnici giovani ed ambiziosi, promette spettacolo e gol. Il Gravina, a secco di affermazioni in questa stagione, proverà a svoltare sul campo del Francavilla in Sinni: sulla panchina dei lucani debutta Pasquale Arleo, che in settimana ha preso il posto dell’esonerato Claudio De Luca. Molto interessante è anche il derby di Basilicata tra Matera e Lavello. E poi, a completare il programma, l’affare tutto campano tra Gladiator e Nocerina.

CLICCA QUI PER IL SERVIZIO DI TELESVEVA