Home Sport Calcio, oggi Nardò-Barletta in diretta su Telesveva: Ragno cerca la prima vittoria,...

Calcio, oggi Nardò-Barletta in diretta su Telesveva: Ragno cerca la prima vittoria, biancorossi senza Di Piazza

Come seguire la partita

#semprefuoriperilcalcio fa tappa allo stadio Via del Mare di Matino, sede di Nardò-Barletta, match valido per la quarta giornata del girone H di Serie D. La partita sarà trasmessa in diretta domenica 1 ottobre alle 15.30 su Telesveva, al canale 18 e sugli account Facebook e Youtube, con telecronaca di Mario Borraccino e commento tecnico affidato a mister Francesco Passiatore. Di fronte due squadre alla ricerca di una precisa identità, che hanno iniziato la stagione con il piede meno premuto sull’acceleratore rispetto alle attese. Un concetto che vale in particolare per il team di Nicola Ragno: eliminato dal Casarano in Coppa Italia, a quota un punto dopo tre turni di campionato e alla ricerca del primo successo stagionale. A 4 è invece il Barletta di Ciro Ginestra, che dopo il passo falso dell’esordio sul campo della Paganese ha infilato una vittoria sul Santa Maria del Cilento e il pareggio casalingo contro il Gallipoli. Gennaro Di Maio, allenatore in seconda dei biancorossi, non guarda però alla classifica degli avversari.

IL SERVIZIO DI TELESVEVA

Rispetto all’ultimo incrocio tra le due formazioni, la semifinale playoff vinta per 2-0 il 21 maggio dal Nardò, sono passati solo 133 giorni. La sensazione è che quell’incrocio sia molto più distante nel tempo. Sono cambiati i protagonisti, soprattutto in casa Barletta con una rivoluzione tecnica che ha riguardato campo e panchina, ma non è mutata l’ambizione delle due piazze. Il Nardò, che avrebbe poi vinto gli spareggi per poi non procedere con la domanda di ripescaggio, è ripartito da un’ossatura solida: il tandem d’attacco Ferreira-Dambros, la diga Addae e Viola tra i pali, aggiungendo all’organico profili del calibro di D’Anna e Dammacco. Nel Barletta invece il recupero di Silvestri e l’arrivo di Marilungo potrebbero alzare il livello di una squadra in cerca di leader. Out Di PIazza per un’elongazione all’adduttore. Rispetto a quattro mesi e mezzo fa, sarà ben diverso anche lo spettacolo sugli spalti. Complici le ridotte dimensioni dello stadio di Matino, infatti, per motivi logistici è stato sancito il divieto di trasferta per i tifosi barlettani, presenti in 1000 unità quel 21 maggio a Nardò. Per tutti loro ci sarà comunque possibilità di godersi lo spettacolo su Telesveva. Collegamento al via dalle 15.15.

Exit mobile version