Giovedì 16 novembre arriva nelle sale “The Old Oak”, il nuovo film di Ken Loach. Per l’occasione il regista inglese lo presenterà a Roma in collegamento con i cinema di molte città italiane, tra questi anche il Politeama Paolillo. Alle ore 19.00 proiezione speciale per i cinefili e per gli appassionati dell’87enne Loach, che ha anche firmato la sceneggiatura del suo lavoro insieme al suo braccio destro Paul Laverty. Alle ore 21.00 dopo la visione del film diretta streaming dal Giulio Cesare della Capitale per seguire il dibattito con Ken Loach moderato dal regista Daniele Vicari. La Multisala Paolillo di Barletta è l’unica struttura della BAT ad essere coinvolta nella particolare iniziativa. In Puglia oltre al Politeama Paolillo figurano lo Splendor di Bari e il DB d’Essai di Lecce. Occasione imperdibile per il pubblico, per seguire le dichiarazioni del pluripremiato protagonista internazionale della settima arte che potrebbe concludere la sua carriera proprio con “The Old Oak” presentato in anteprima lo scorso maggio al Festival di Cannes. Una storia attuale, di grande solidarietà e speranza, messaggi di resistenza e di forza per un mondo migliore. Un racconto che accomuna tante periferie europee. Un dramma commovente che parla dei più deboli, di perdite, di paura, della difficoltà di ritrovare la fiducia. Nel cast Dave Turner, Ebla Mari, Trevor Fox, Joe Armstrong, Debbie Honeywood, Neil Leiper, Claire Rodgerson.

Un altro evento live interesserà la Multisala Paolillo. Mercoledì 22 novembre iniziativa straordinaria rivolta alle scuole secondarie di I e II grado dalle ore 10.00 alle ore 12.45 con la proiezione di “C’è ancora domani” film diretto e interpretato da Paola Cortellesi. Dopo la visione del film seguirà in diretta l’incontro con la regista e l’attrice Emanuela Fanelli. L’obiettivo è sensibilizzare le giovani generazioni ad una ricerca e ad una coscienza critica alimentate da varie sollecitazioni dettate da incontri, testimonianze, esperienze, film e immagini