Il Palamarchiselli di Barletta è a rischio abbattimento. Un’ipotesi che si cercherà di scongiurare, dicono dall’amministrazione comunale, ma nel palazzetto dello sport di via Dante Alighieri è stato rilevato un grave ammaloramento dei pilastri dovuto all’umidità e ad attacchi di insetti xilofagi come termìti e tarli del legno. La scoperta è avvenuta durante i lavori di messa in sicurezza del manto di copertura dell’impianto. In attesa di una relazione tecnica che fornisca ulteriori dettagli sulla tipologia di interventi che sarà possibile mettere in campo, sono al momento due le ipotesi al vaglio dell’amministrazione comunale.

Per finanziare gli interventi di recupero della struttura, l’amministrazione sonderà la possibilità di ricorrere ad un mutuo a tasso zero con l’Istituto per il credito sportivo. In ogni caso, si prospettano tempi lunghi per riavere di nuovo disponibile il Palamarchiselli, da ieri dichiarato inagibile. L’assessore allo Sport, Degennaro, è al lavoro per trovare una nuova sistemazione alle associazioni che usufruivano dell’impianto per le attività di basket, pallavolo e calcio a 5. Il servizio.