C’è luce in fondo al tunnel. Lo sa anche il Barletta, che ha messo fine a una serie negativa di 11 partite senza vittorie grazie al 2-0 casalingo sul Matera. Risultato costruito nel primo tempo con una prestazione più grintosa del solito e consolidato nella ripresa con il tap-in di Camilleri e il rigore procurato da Pulina e trasformato da Diaz. Mister Salvatore Ciullo si gode i primi punti della sua gestione e spiega il lavoro fatto durante la sosta del campionato.

Era stato un Barletta troppo brutto per essere vero, quello che all’alba di febbraio aveva perso per 2-0 a Bitonto e si era ritrovato a +1 sula retrocessione diretta. Ciullo distribuisce. Meriti della reazione al gruppo squadra e racconta cosa è cambiato nell’intervallo della sfida al Matera.

I punti ora sono 25 e valgono la sestultima posizione in condominio con la Palmese, avversario che Basanisi e compagni sfideranno il 10 marzo in trasferta. Sempre in Campania sarà invece il prossimo appuntamento fuori casa: domenica 25 febbraio sarà sfida al Vaduano con la Gelbison, partita che Telesveva trasmetterà in diretta tv e social.