Home Attualità Progettazione acustica degli spazi interni ma anche Lecture internazionale con l’arch. Singer...

Progettazione acustica degli spazi interni ma anche Lecture internazionale con l’arch. Singer di SANAA

Ripartono gli eventi formativi ed informativi dell’Ordine degli Architetti PPC della BAT. Si parte giovedì

Ripartono gli eventi formativi ed informativi dell’Ordine degli Architetti PPC BAT: prima la progettazione acustica per spazi interni e poi la lecture con l’arch. Francesca Singer partner dello studio giapponese SANAA. Infine l’appuntamento con OPEN! Studi aperti. Fine maggio ricco di appuntamenti che proseguiranno anche nel mese di giugno. Si comincia dal seminario di formazione per la progettazione acustica architettonica per spazi interni. Appuntamento giovedì 23 maggio alle 17 presso Gravina Parquet in via Mauro Contò 14 a Bisceglie. Relatore sarà Marco Pavan funzionario tecnico commerciale di Skema SPA. Un seminario di formazione teso a dare le informazioni di base per la valutazione dello stato di fatto e di un progetto nell’ambito della correzione acustica di uno spazio interno.

Appuntamento internazionale, invece, previsto per il giorno successivo e cioè venerdì 24 maggio a partire dalle ore 16,30 nella splendida sede di Palazzo Covelli (sede dell’Ordine degli Architetti) in via Ognissanti 123, con la Lecture dell’arch. Francesca Singer partner dello studio di architettura e design SANAA. Lo studio giapponese con sede a Tokyo è stato fondato nel 1995 da Kazuyo Sejima e Ryue Nishizawa. L’evento vedrà i saluti del presidente dell’Ordine BAT arch. Andrea Roselli e la presentazione dell’arch. Greta Torsello della commissione cultura e pari opportunità dell’Ordine.

Appuntamento imperdibile considerato che SANAA è uno studio che lavora su progetti che spaziano dalla progettazione residenziale e di interni a grandi edifici complessi e piani urbanistici, oltre che al design di prodotti e arredi. Tanti i progetti internazionali portati avanti dallo studio giapponese che affronta ogni nuovo lavoro con una prospettiva differente, ritenendo che ogni progettazione nasca da condizioni particolari del sito e del programma.

A chiudere il mese di maggio e ad inaugurare quello di giugno ci sarà, come ogni anno, OPEN! Studi Aperti con gli studi di architettura del territorio che apriranno le loro porte alla cittadinanza. Obiettivo far comprendere le difficoltà e l’importanza di un lavoro fatto di creatività, geometria e bellezza per disegnare spazi, oggetti e città.

Exit mobile version