Manca solo una PEC che ratifichi la decisione ma il Barletta 1922 non passerà nelle mani di Francesco Agnello. Nelle scorse ore è stata respinta, al momento in via informale, anche l’ultima proposta formulata dall’imprenditore campano per l’acquisto del 100% delle quote del club. Lo stop alla trattativa, riavviata dopo gli abboccamenti di inizio maggio, dovrebbe essere definitivo.