L’Acquedotto Pugliese sullo stato dei lavori in corso lungo la litoranea di Ponente ha recentemente diramato il seguente comunicato stampa:

“Sono in dirittura d’arrivo i lavori di Acquedotto Pugliese per il risanamento del sistema fognario sul lungomare di ponente nel Comune di Barletta. L’importante intervento infrastrutturale, finalizzato a rendere più efficiente e razionale il funzionamento degli impianti di sollevamento fognari presenti sul lungomare, finanziato con l’importo di 3.5 milioni di euro, si concluderà nella prima settimana di luglio. Partiti a marzo del 2022 i lavori hanno comportato, ad oggi, la messa a dimora di quasi cinque chilometri di nuove condotte fognarie, così come previsto in progetto. Alla chiusura del cantiere, mancano solo gli ultimi 250 mt di tubazioni, da posare lungo la pista ciclabile nel tratto compreso tra il cosiddetto “Canale H” e la rotatoria di Via Di Cuonzo. Seguirà la sistemazione di tutto il piano viario interessato dai lavori.

Sino alla prima settimana di luglio, data di chiusura dei lavori, sarà comunque assicurata la fruibilità di tutti i lidi balneari, la regolare circolazione delle auto e dei pedoni. Con l’unica limitazione, causata per evidenti ragioni di sicurezza, del solo tratto di 250 mt della pista ciclabile ancora interessato dai lavori, la cui fruibilità sarà pienamente ripristinata, come già indicato, dai primi giorni del mese prossimo. Un disagio temporaneo per il quale si chiede comprensione da parte dei cittadini.”

“Prendiamo atto con rammarico – ha dichiarato il Sindaco Cosimo Cannito – del comunicato dell’Acquedotto Pugliese. Ai cittadini e a tutti gli operatori commerciali della zona (Lidi Balneari) sono costretto a chiedere collaborazione e pazienza comunicando, altresì, che è quotidiano da parte dell’Amministrazione il sollecito alla conclusione dei lavori. Ed è per questo che, su richiesta dell’Acquedotto Pugliese, abbiamo ordinato la chiusura al traffico della contro strada dalla rotatoria di via L. Dicuonzo fino alla Strada delle Salinelle dal lunedì al venerdì.”