«Auguro che i momenti sereni delle festività contribuiscano a diffondere quello spirito di comunità necessario di fronte alle difficoltà che ancora gravano sulla vita sociale ed economica e – perché negarlo – anche politico – istituzionale della città». Così il sindaco Pasquale Cascella nel tradizionale incontro di fine anno, di questa mattina, con i dipendenti comunali.15658763_10210114622155485_795432441_o

Nella sala consiliare, dove sono intervenuti anche gli assessori e i dirigenti comunali, dopo i messaggi augurali del Segretario Generale Anna Maria Guglielmi e della consigliera Rossella Piazzolla in rappresentanza della presidenza del Consiglio comunale, il sindaco, nel ringraziare tutti per il lavoro che ha consentito di acquisire risultati significativi nelle attività pubbliche, ha richiamato l’esigenza che l’azione dell’Amministrazione sia sempre ispirata dalla responsabilità propria dello spirito di servizio così da affrontare ogni problematica nel rispetto delle regole e nel segno della civile convivenza. «Resta – ha dichiarato – fondamentale la consapevolezza di dover perseguire l’interesse generale, valorizzando lo strumento della partecipazione, in modo che la comunità possa riconoscere nella cosa pubblica nel suo insieme, anche nei momenti di più acuto confronto tra le diverse funzioni amministrative e la pluralità delle espressioni politiche e istituzionali, un credibile riferimento di crescita e cambiamento».15696650_10210114629595671_1357176861_o 15658006_10210114632835752_46727416_o