Una instancabile viaggiatrice dal cuore d’oro e gli occhi azzurri pieni di entusiasmo. Antonella Gentile, giovane barlettana studentessa di lingue orientali, ha viaggiato in bicicletta da Barletta a Capo Nord, in Norvegia, per sostenere l’associazione benefica Amref che costruisce pozzi d’acqua nelle aree rurali africane.
Quattro mesi e mezzo a bordo della sua bicicletta, percorrendo poco meno di 5000 chilometri, tra Italia Austria, Germania, Danimarca, Svezia e Norvegia, e sfruttando la pratica del “couch surfing” ovvero richiedere ospitalità a gente del posto o bed & breakfast. Decine di volti che da sconosciuti si trasformavano in amici, decine di sorrisi riconoscenti, mentre sulla sua pagina Facebook “I miei viaggi in Italia e nel mondo” abbondavano foto e pensieri, che attiravano sempre più gente intenzionata a fare donazioni benefiche.
Ora l’impresa è finita, Antonella tornerà in Italia a bordo di un furgoncino insieme a due compatrioti, aspettando i dati della raccolta fondi che saranno disponibili solo tra qualche settimana.ANTONELLA2 ANTOE ANTONELLA ANTO ANT