Un rigore di Lede all’ultimo minuto gela il “Manzi” e condanna il Barletta 1922 alla prima sconfitta della stagione. Brutta prestazione per i biancorossi che non riescono ad incidere contro una Fortis Altamura non irresistibile, ma comunque cinica nello sfruttare gli episodi a suo favore.

PRIMO TEMPO

15’Punizione di Scialpi dai 40 metri: traiettoria che per poco non sorprende Giannuzzi.

22’Contropiede di Saani che si invola sull’out di destra e mette in mezzo per Diomandé, ma Campanella salva.

29’Occasione Altamura! Toro controlla una palla vagante in area e, da buona posizione, non inquadra la porta da due passi.

35’Risponde Toro, tiro su cui Sansonna fa buona guardia.

42’Palla gol per il Barletta con Fanelli che colpisce di testa dopo un corner, ma la palla sorvola la traversa.

45’Chance per la Fortis con una botta al volo di Patruno, palla alta.

SECONDO TEMPO

49’Occasione Barletta: Negro, su schema, trova la testa di Fanelli che non trova la porta.

63’Punizione di Lanave, vola Sansonna e chiude la porta.

72’Punizione di Scialpi, palla al lato alla destra di Giannuzzi.

79’Milella serve Saani che, da buona posizione, non inquadra la porta.

81’Conclusione al volo di Saani, blocca Giannuzzi.

88’Altamura vicina al gol: botta di Cannito, respinge Sansonna non perfettamente, ma poi si rifà su Abrescia.

90’Rigore per l’Altamura, trasforma Lede. La Fortis espugna Barletta grazie ad un penalty molto discutibile.

 

Clicca qui per l’articolo completo su www.barlettasport.it