L’acronimo sta per Technology Entertainment Design e la sua terra d’origine, 35 anni fa, è stata la Silicon Valley. Oggi TED è una rete mondiale, un marchio di conferenze gestito dall’organizzazione privata e non-profit “The Sapling Foundation”. Avvalersi di tale marchio vuol dire garantire standard, tematiche, relatori, o meglio speakers, e discussioni all’altezza di TED e un gruppo di barlettani è riuscito nell’impresa, che sarà presentata venerdì prossimo, 25 gennaio alle ore 10.30, nella sala giunta di palazzo di città.

Ci saranno, oltre al sindaco Cosimo Cannito, all’assessore alla Cultura Michele Ciniero e alla dirigente del Settore Cultura Santa Scommegna, i responsabili e organizzatori di TEDxBarletta. Si tratta di Claudio Bruno, organizar e responsabili marketing, Franco Dimiccoli, responsabile dei rapporti con la pubblica amministrazione, Elio Palumbieri, licenziatario e organizer TEDxBarletta, e Antonio Piazzolla, organizer e responsabile Ufficio stampa. Nel corso della conferenza stampa saranno resi noti la data e il luogo dell’evento, il tema di TEDxBarletta e il nome di alcuni degli speakers.