Durante un servizio “scuole sicure”, i carabinieri arrestano un pusher per spaccio

Durante un servizio “scuole sicure”, i carabinieri arrestano un pusher per spaccio

Si tratta di un incensurato 33enne

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Barletta, nel corso dei programmati servizi  “scuole sicure”, precisamente nei pressi della scuola media statale “Baldacchini”,  hanno sorpreso un 33enne incensurato del luogo mentre cedeva una dose di cocaina ad un giovane che era su un’autovettura. Subito sono scattati i controlli che hanno portato all’arresto del 33enne per spaccio di sostanze stupefacenti  ed alla segnalazione al locale Ufficio Territoriale del Governo dell’acquirente quale assuntore di sostanze stupefacenti. L’immediata perquisizione  sul posto ha consentito di rinvenire, nella disponibilità del 33enne, occultate in un muretto,  ulteriori 35 dosi di cocaina e del denaro provento dell’attività delittuosa, che sono stati sottoposti a sequestro.

Per  il 33enne, su disposizione della competente A.G., si sono così aperte le porte della Casa Circondariale di Trani.