“La paranza dei bambini- evento live” alla Multisala Paolillo

“La paranza dei bambini- evento live” alla Multisala Paolillo

Diretta via satellite il 14 novembre per gli studenti delle scuole superiori

La Paranza dei Bambini” è il secondo evento live targato Unisona e rivolto agli studenti delle scuole superiori. In diretta via satellite giovedì 14 novembre alla Multisala Paolillo, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, gli alunni assisteranno alla proiezione del film, vincitore dell’Orso d’Argento per la Sceneggiatura al Festival di Berlino 2019, e seguiranno il dibattito con il regista Claudio Giovannesi e gli sceneggiatori Roberto Saviano e Maurizio Braucci.

La perdita dell’innocenza, l’impossibilità di vivere i sentimenti più importanti dell’adolescenza nell’esperienza della malavita costituiscono i temi cardine del lavoro di Giovannesi ispirato all’omonimo romanzo di Saviano.

Oggetto della discussione sarà, in particolare, la cura delle persone: dove c’è educazione c’è rinuncia alla violenza, dove c’è vuoto di cultura c’è violenza.

Anche se ispirato da fatti di cronaca, il film non vuole essere la descrizione di eventi realmente accaduti. L’obiettivo non è la ricostruzione puntuale di ciò che è successo in un quartiere, neppure il racconto della delinquenza minorile nella città di Napoli. Il capoluogo campano è solo l’ambientazione, ma l’argomento del film si estende ad una interpretazione che mette a fuoco l’età innocente dei protagonisti e la loro scelta criminale irreversibile, interrogandosi anche sul significato della libertà, sulla caduta in prigioni indotte da un sistema che regala identità e potere solo attraverso il danaro.

L’abbaglio della felicità colpisce un gruppo, “una paranza”, secondo l’espressione vernacolare napoletana, di ragazzini che diventano dei boss della camorra nel Rione Sanità.

A compiere azioni efferate e inspiegabili sono spesso ragazzi che non appartengono a famiglie criminali, con buona pace di chi vorrebbe che vi fosse una netta separazione tra “bene” e “male”. Ad un vuoto quasi totale non c’è attenzione, non c’è Stato in nessuna delle forme che conosciamo. Arresti e repressione non sono la soluzione. Dopo la scuola (per chi di loro ci va), si sta in strada senza fare nulla e si sperimenta il senso di abbandono.

Dopo “Principi attivi contro la guerra” con gli esponenti di Emergency, Unisona ha fortemente voluto porre l’attenzione sul film “La Paranza dei Bambini”. La prossima diretta satellitare intitolata “Tutti contro tutti?” con Gherardo Colombo si terrà giovedì 28 novembre.

Unisona è la Società di Milano che dal 2013 utilizza ai fini didattici la tecnologia satellitare organizzando eventi Live destinati alla Scuola Secondaria Superiore, avvalendosi di partnership autorevoli in tema di diritti umani, pace, legalità, giustizia, impegno civile. Coinvolti oltre 197mila studenti e circa 13mila insegnanti.