Presso il comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Brindisi, si è svolta domenica 21 febbraio l’assemblea del Comitato Regionale Puglia e Basilicata della Federazione Italiana Canottaggio che aveva all’ordine del giorno il rinnovo delle cariche per il quadriennio 2021 – 2024. Al termine delle elezioni le società remiere pugliesi hanno eletto presidente il Dott. Rizzi Roberto Pio 51 anni, commercialista barlettano, socio della locale sezione della lega Navale Italiana, già componente del consiglio regionale nel precedente quadriennio. Appartiene al mondo remiero da circa 40 anni avendo iniziato l’attività agonistica nell’Avis Barletta sotto l’attenta guida del suo primo allenatore Ing. Antonio Diterlizzi, con il quale a 14 anni ha conquistato il titolo nazionale della categoria allievi in singolo.

Dott. Rizzi Roberto Pio, Presidente Comitato Puglia e Basilicata della Federazione Italiana Canottieri

Nel 1990 dopo aver conseguito il brevetto di allenatore federale ha iniziato giovanissimo l’attività di tecnico, prima presso l’Avis Barletta e successivamente presso la Lega Navale, allenando i gruppi agonistici che si sono succeduti fino al 2004. Conclusa la stagione tecnica, il compianto presidente della LNI Barletta, Dott. Pietro Cappabianca lo volle al suo fianco nella guida delle attività sportive della sezione, dove nel corso degli anni ha saputo creare, in tandem con il tecnico Cosimo Cascella suo ex allievo, una fucina di campioni del remo come Paola Piazzolla (pluricampionessa del mondo), Matilde Rainis, Paola Fucci, Chisena Federica e tanti altri ragazzi che in questi anni hanno potuto trovare presso la Lega Navale di Barletta un luogo dove apprendere i fondamentali del canottaggio e dell’arte marinaresca.

Sua fu anche l’intuizione di avviare la pratica del Coastal Rowing o canottaggio costiero, nel 2011 grazie al quale anche gli adulti hanno potuto avviarsi al canottaggio e si sono potute aprire le porte ad attività sociali di ampio respiro con il progetto Pink Coastal Rowing, unico progetto pilota finanziato dalla regione Puglia, con il quale grazie all’accordo con la breast unit dell’ospedale di Dimiccoli di Barletta, si consente a diverse donne sottoposte a mastectomia, di praticare il canottaggio beneficiando dell’effetto drenante del movimento della voga oltre che motivazionale grazie al clima di squadra.

Oltre ad essere stato revisore dei conti della Federazione Italiana Canottaggio, ha ricoperto il ruolo di consigliere nel comitato regionale Puglia e Basilicata per oltre 16 anni, ricevendo numerosi riconoscimenti fra i quali la nomina di socio benemerito della FIC e la Stella di Bronzo al merito sportivo da parte del CONI. Il rinnovato consiglio che, il neo presidente Rizzi Roberto Pio dovrà governare, vedrà la presenza di un altro barlettano, Paolo Tarantino, socio e neo allenatore federale della Lega Navale di Barletta, al suo esordio in seno al consiglio Regionale. Domenica 28 febbraio i neo consiglieri saranno già impegnati a Taranto per la prima regata regionale della stagione del 2021, che a causa della pandemia si svolgerà a porte chiuse e nel rispetto delle procedure Covid.