Tre nuove bozze di altrettanti regolamenti comunali sono state depositate presso la Segreteria Generale del Comune e pubblicate all’Albo Pretorio informatico allo scopo di informare la cittadinanza.
Si tratta delle bozze di:
–    Regolamento per la disciplina del canone patrimoniale di occupazione del suolo pubblico e di esposizione pubblicitaria e del canone mercatale, scadenza pubblicazione 17 aprile 2021 (https://www.comune.barletta.bt.it/retecivica/avvisi21/210402_avdep_bozza_reg_occ_suo_pub.html);
–    Regolamento comunale per l’istituzione, composizione e funzionamento della Commissione Locale Integrata per il Paesaggio per la valutazione ambientale strategica, scadenza pubblicazione 17 aprile 2021 (https://www.comune.barletta.bt.it/retecivica/avvisi21/210402_avdep_bozza_reg_vas.html);
–    Regolamento Assistenza Domiciliare Educativa per minori e famiglie (ADE), scadenza pubblicazione 16 aprile 2021 (https://www.comune.barletta.bt.it/retecivica/avvisi21/210401_avdep_bozza_reg_ade.html);
Con il primo regolamento l’Amministrazione comunale intende disciplinare i criteri di applicazione del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, nonché il canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati realizzati anche in strutture attrezzate, nonché il servizio delle pubbliche affissioni. Il secondo disciplinerà invece la formazione, il funzionamento e la composizione della Commissione Locale Integrata per il Paesaggio, un organo collegiale tecnico-consultivo che svolgerà le proprie funzioni nell’ambito territoriale comunale per esprimere pareri obbligatori, non vincolanti, per ogni tipologia d’intervento di natura pubblica o privata e accertamenti di compatibilità paesaggistica, con esclusione delle valutazioni di carattere urbanistico ed edilizio. Il terzo regolamenterà i principi, i criteri, la gestione, le modalità di accesso e di fruizione del servizio di Assistenza Educativa Domiciliare, rivolto ai minori residenti nel territorio comunale e alle loro famiglie. Per eventuali osservazioni e/o memorie, inviare PEC a
[email protected];
 [email protected]