Tre persone in manette per spaccio a Barletta. Si tratta di Michele P., 22enne sorpreso dalle Volanti mentre spacciava in centro e di Francesco G. e Luca R. 20 e 21 anni, arrestati dai poliziotti dell’investigativa a pochi metri dalla Cattedrale, mentre spacciavano marijuana ed ora agli arresti domiciliari.

Sequestrati, sempre nella giornata di ieri tra la mattina ed il pomeriggio, 11 dosi di cocaina e 140 grammi di marijuana suddivisa in dosi singole quattro telefoni cellulari, 215 euro, provento dell’illecita attività. Denunciati per favoreggiamento alcuni assuntori.

Inoltre, nel corso dei servizi finalizzati al controllo di soggetti sottoposti a misure di prevenzione, cautelari e alternative alla detenzione veniva condotto in carcere Giuseppe P, 39enne agli arresti domiciliari, qualche giorno fa arrestato anche lui per reati inerenti agli stupefacenti e destinatario di un provvedimento di aggravamento degli arresti domiciliari, sostituiti dalla misura cautelare in carcere dall’AG di Trani per violazione delle prescrizioni.

Proseguono senza soluzione di continuità, da parte dei poliziotti del Commissariato di Barletta i servizi volti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.