Nel corso di un servizio perlustrativo, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Barletta hanno tratto in arresto, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. In particolare, su segnalazione della Centrale Operativa, i militari erano intervenuti in Corso Vittorio Emanuele, dove era stata segnalata un’attività di spaccio. Giunti sul posto gli operanti sono riusciti ad individuare e bloccare i due giovani barlettani responsabili del reato in oggetto, trovandoli in possesso di 31 gr. di marijuana suddivisa in dosi e 85 euro, provento dell’attività delittuosa.

Nella mattinata di ieri, i due arresti sono stati convalidati dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Trani (BT).