Giornata numero dieci del girone A del campionato di Eccellenza pugliese: domenica 14 novembre alle 14.30 sul neutro del “Poli” di Molfetta il Barletta 1922 è pronto a sfidare il Trinitapoli.

La settimana biancorossa

Marcia di avvicinamento al match tranquilla per la squadra di mister Farina. In vista della sfida del “Poli” saranno da valutare le condizioni degli acciaccati Altares e Vicedomini. Al netto delle assenze il tecnico campano predica la massima concentrazione: “Affrontiamo un avversario forte – ha affermato Farina – sappiamo che si sono rinforzati e vorranno dare il massimo anche per riscattare l’eliminazione subita in coppa. Noi andiamo avanti partita dopo partita concentrati sull’obiettivo”.

L’avversario

Il successo sul campo del Mola ha rilanciato le ambizioni della formazione di patron Dibenedetto attualmente settimi con 14 punti totalizzati. Dopo tre sconfitte consecutive contro Corato, Vieste e Manfredonia gli uomini di Scaringella hanno conquistato contro i baresi tre punti importantissimi. Gli arrivi dell’esperto Tarolli in porta e di Dispoto in difesa rafforzano una rosa già competitiva. Quello di domenica sarà il terzo incrocio tra le due squadre che si sono affrontate nel secondo turno di Coppa Italia con un doppio successo per 1-0 del Barletta.

La terna arbitrale

A dirigere il match sarà il signor Francesco Mallardi della sezione di Bari.

Biglietteria 

L’Asd Barletta 1922 rende note le modalità di acquisto del biglietto per la gara di domenica 14 novembre alle 14.30 contro il Trinitapoli che si disputerà al “Poli” di Molfetta.

Il tagliando sarà acquistabile presso il botteghino dello stadio a partire dalle 13.30 al prezzo di 10 euro.

E’ possibile l’accesso all’impianto solo muniti di Green Pass.