Per molti di loro ha rappresentato la prima esperienza allo stadio Puttilli, l’opportunità mai vissuta prima di solcare una vera pista d’atletica e di accarezzare l’erba di un grande campo da calcio. Incontenibile la gioia dei piccoli studenti della scuola Fraggianni di Barletta per la festa dello sport celebrata nel più grande impianto della città. A fare gli onori di casa la squadra del Barletta Calcio, che ha accolto i ragazzi condividendo con loro giochi ed attività all’aria aperta. Una giornata all’insegna del divertimento e dell’inclusione.

Lo sport celebrato quale strumento di coesione sociale, in grado di promuovere le basi del lavoro di squadra, la bellezza dello stare insieme e la necessità di rispettare le piccole regole quotidiane. Per questo – dicono a Barletta – diventa fondamentale la sua diffusione nelle scuole.

Il servizio di News24.City.