Spettacolo imperdibile mercoledì 5 luglio alle ore 21.00 alla Multisala Paolillo per tutti gli appassionati di David Bowie. Per la prima volta nei cinema italiani, completamente restaurato, arriva il film che immortala l’ultimo mitico show del Duca Bianco nei panni di Ziggy Stardust. Il tutto, dopo 50 anni. Sono trascorsi, infatti, cinque decenni, da quel famoso 3 luglio 1973 quando, sul palco dell’Hammersmith Odeon di Londra, Bowie dinanzi a cinquemila fan “distrusse” il suo noto alter ego. 

“Ziggy Stardust & The Spiders from Mars: il Film” proposto sul grande schermo in 4K e con audio 5.1 offrirà al pubblico l’opportunità di rivivere un momento storico che ha trasformato la cultura pop. Il restauro digitale è stato supervisionato da Frazer Pennebaker, il cui padre, Daniel, diresse all’epoca quella notte straordinaria. Tra le numerose riprese il regista Daniel Pennebaker eternò nelle sequenze David Bowie, gli Spiders from Mars ed anche Ringo Star che stava conversando con loro.

L’appuntamento del 5 luglio contiene alcune clamorose novità: la scaletta completa che fu suonata nel corso del concerto, le scene finali con il chitarrista Jeff Beck e la performance di The Jean Genie che fu tagliata durante il montaggio del film. 

“Ziggy Stardust” era nato solo un anno prima, il 16 giugno del 1972, con l’uscita di “The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars”, il geniale concept-album che vedeva come protagonista l’onirico e surreale Ziggy, prototipo del divo rock stravagante e androgino dai capelli rosso fuoco, con abbigliamento estremamente bizzarro e fascino glam. Un successo grandioso, planetario, che avrebbe segnato il percorso dell’artista e della musica internazionale.

La versione restaurata di “Ziggy Stardust & The Spiders from Mars: il Film” è distribuita nei cinema italiani in esclusiva da Nexo Digital in collaborazione con i media partner Radio Capital, Radio Deejay, MYMovies.it e in partnership con Warner Music Italy.