«Falso allarme», per la valigetta abbandonata

«La Magistratura stabilirà le responsabilità»

«Per fortuna l’abbandono di una valigetta nell’area dove opera l’ufficio del Giudice di Pace si è rivelato solo un falso allarme -interviene con un messaggio il Sindaco sull’episodio di ieri – Saranno le indagini della magistratura ad accertare, grazie anche alla professionalità con cui sono intervenute le forze dell’ordine, se sia trattato di un atto creato ad arte per procurare allarme o, se sia stata la conseguenza di scarsa cura e disattenzione a un bene personale. In ogni caso la tensione non è mancata e deve far riflettere sulla gravità di ogni atto che generi situazioni inconsulte e pregiudichi la sicurezza pubblica».