Dermatiti causate dal mare inquinato, la denuncia di una madre barlettana su Facebook

Dermatiti causate dal mare inquinato, la denuncia di una madre barlettana su Facebook

Posta le foto dei suoi figli, ricoperti di vescicole e infezioni alla pelle dopo aver fatto il bagno in mare

Negli ultimi giorni, su gruppi e pagine Facebook riguardanti la nostra città, è rimbalzata la denuncia di una mamma che ha postato le foto della pelle dei suoi bambini, i quali avrebbero riportato sul corpo vescicole e dermatiti dovute probabilmente ad un’infezione presa nel mare inquinato di Barletta. Nei commenti altri genitori lamentano situazioni simili, e alcuni affermano di aver dovuto somministrare ai propri figli pesanti cure di antibiotici per ottenere una guarigione.
Certamente le cattive condizioni delle nostre acque sono note a tutti, in particolare in prossimità dei ben tredici canali che percorrono la costa e che causano continui dibattiti e preoccupazioni. È infatti molto probabile che in quei canali ci siano allacci di scarichi abusivi, sebbene lo svolgimento degli opportuni controlli a conferma di questa tesi continui ad essere ritardato.
Il nostro tentativo di ricevere dati certi e ad ampio spettro da parte del pronto soccorso di Barletta non ha dato frutti, ma speriamo in una repentina risposta da parte delle autorità, in modo che l’intera popolazione possa essere messa in guardia al più presto, prima del termine della stagione balneare, al fine di limitare i danni alla salute, in particolare dei più piccoli che spesso frequentano colonie sulle nostre spiagge.20988450_1756256031340773_8564678364454777794_o
Per quanto riguarda invece la salute del nostro mare, non ci resta che unirci al coro di cittadini, associazioni e gruppi politici nel chiedere chiarezza riguardo lo stato attuale delle cose e un serio impegno per restituirgli quel rispetto che ormai manca da troppo tempo.

Lascia un Commento