Sequestrati 110 kg di marijuana: in arresto un corriere 38enne di Barletta

Bloccato dalle Fiamme Gialle dopo un inseguimento, l’uomo è incensurato

I Finanzieri della Compagnia di Barletta, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno sottoposto a sequestro circa 110 kilogrammi di marijuana.

In particolare, in una zona periferica della città, un soggetto alla guida di un’autovettura di piccola cilindrata, alla vista di una pattuglia di finanzieri, si è dato alla fuga precipitosa per sottrarsi all’eventuale controllo. Ne è scaturito un breve inseguimento all’esito del quale il conducente è stato bloccato.

L’immediata perquisizione dell’automezzo ha permesso alle Fiamme Gialle di rinvenire, occultati all’interno dell’abitacolo, 10 bustoni di plastica contenenti la droga per un peso complessivo di oltre un quintale.

L’intervento si è concluso con l’arresto del responsabile N.G., un barlettano di 38 anni, incensurato, il quale è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Con quest’ultima attività di servizio le Fiamme Gialle barlettane, hanno inferto un altro duro colpo alla rete di spacciatori attivi sulla piazza locale, che sembra rivolgersi costantemente ad una clientela sempre più giovane.