Cinema Autism Friendly al Paolillo di Barletta

Cinema Autism Friendly al Paolillo di Barletta

Il progetto della Cooperativa Sociale S.I.V.O.L.A. porta i ragazzi autistici al cinema

Il prossimo giovedì 14 marzo alle ore 19:30 si terrà nella città di Barletta una proiezione Autism Friendly presso il cinema Multisala Paolillo che ha prestato la propria preziosa partnership nel progetto.

L’iniziativa si inserisce nel contesto delle attività che la Cooperativa Sociale S.I.V.O.L.A. sta attuando al fine di portare la città di Barletta ad essere Autism Friendly in diversi ambiti della quotidianità, dalla scuola ai luoghi di svago, con il patrocinio del Comune di Barletta.

«L’obiettivo è quello di costruire ambienti più facilitanti e più agevoli che consentano anche a persone con Disturbo dello Spettro Autistico e neurodiversità e alle loro famiglie, di godere di momenti di svago, tenendo conto del funzionamento e delle specificità sensoriali di ciascuno. –così dichiarano i Responsabili del Progetto di S.I.V.O.L.A.- Come sperimentato nella prima proiezione Autism Friendly, quella pilota che si è svolta due settimane fa, piccoli accorgimenti quali un’attenuazione dei suoni, luci non completamente spente in sala, libertà di movimento, hanno favorito la serena permanenza nel cinema per tutta la durata della proiezione anche a bambini e ragazzi che erano alla loro prima esperienza».

I prossimi due appuntamenti “Cinema Autism Friendly” saranno il l 14 marzo alle 19:30, in cui sarà proiettato il film intitolato “Asterix e il segreto della pozione magica” ed il 22 marzo, sempre alle 19:30, con il film d’animazione “C’era una volta il Principe Azzurro”.

«Siamo grati alla Cooperativa SIVOLA di averci dato l’opportunità di contribuire ad un più ampio progetto di inclusione, –ha dichiarato Titti Dambra, Direttore del Multisala Paolillo– consapevoli e persuasi del ruolo socio-culturale che svolgono le sale cinematografiche nella comunità civica e della rilevanza psico-sociale dell’esperienza che comporta la visione di un film in un contesto di condivisione quale è la sala cinematografica».

Un’occasione per rendere Barletta una città più consapevole ed orientata verso l’inclusione, che ha preso il via con i corsi intitolati “I colori dell’autismo” che si sono svolti direttamente nelle scuole e hanno coinvolto insegnanti, educatori e gli stessi dirigenti scolastici.

Lo scopo delle numerose iniziative che la cooperativa sociale S.I.V.O.L.A. promuove durante tutto l’anno, è quello di orientare la città della Disfida verso un modello di conoscenza ed accoglienza. Si vuole infatti creare numerose attività aperte e sensibili verso la neurodiversità e l’autismo.

Barletta Cinema Friendly Barletta Cinema Friendly