Blitz notturno della Guardia Costiera: sanzioni e sequestri

140 kg di pesce dopo appurati controlli sono stati devoluti in beneficenza alla Caritas

I militari della Sezione Polizia Marittima della Guardia Costiera di Barletta la scorsa notte hanno effettuato capillari controlli per verificare il rispetto delle norme relative alla commercializzazione del pescato con l’attuazione di posti di blocco ad automezzi dediti al trasporto di pesce diretto a pescherie della zona.

costiera barletta (2)

costiera barletta (1)

In due distinti interventi i militari hanno elevato sanzioni amministrative da 1500 euro per assenza delle informazioni minime relative alla tracciabilità del prodotto ittico e conseguente sequestro di 60 kg di pesce e da 12 mila euro per trasporto e commercializzazione di 80 kg di novellame di sarda, il cosiddetto bianchetto. Tutti i 140 kg di pesce sequestrati, dopo parere favorevole dei veterinari della Asl Bat, sono stati devoluti in beneficienza alla Caritas.